Come conservare i tatuaggi sempre brillanti: i consigli dei dermatologi

16 settembre 2014
News

Come conservare i tatuaggi sempre brillanti: i consigli dei dermatologi



tatuaggio


Come preservare i tatuaggi dall'usura del tempo? Un problema che riguarda un terzo della popolazione americana fra i 18 e i 25 anni e il 40 per cento degli adulti fra i 26 e i 40 anni.

Mentre in Italia sono circa un milione e mezzo i tatuati, e i ragazzi tra i 12 e i 18 anni rappresentano il 7,5 per cento del totale. Per tutti loro l'American Academy of Dermatology ha diffuso le prime linee guida per la manutenzione dei tatoo sempre brillanti (postando anche un video esplicativo su youtube).

Bocciate le creme alla vaselina, meglio quelle a base di acqua perché i derivati del petrolio scoloriscono gli inchiostri del disegno. Anche il sole sbiadisce i colori ed è bene usare dei filtro anti Uv con un fattore di protezione solare di 30 o più. Applicare sul disegno la protezione solare 15 minuti prima di esporsi al sole e riapplicare almeno ogni due ore, è il monito dei dermatologi.

Ricordarsi che anche le lampade abbronzanti schiariscono gli inchiostri. In alcune persone, la luce Uv può anche reagire con l'inchiostro e provocare una reazione cutanea dolorosa.

E quando si decide di fare un nuovo tatuaggio, meglio farlo sulla pelle libera da nei perché il disegno può rendere più difficile diagnosticare i primi segni di cancro della pelle, è l'ultimo avvertimento degli specialisti.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde