Diminuire le calorie dei piatti al ristorante si può

05 novembre 2014
News

Diminuire le calorie dei piatti al ristorante si può



cameriere ristorante


Portate principali, bevande, offerte per bambini: in tutti e tre gli ambiti è aumentata la possibilità di trovare piatti con un contenuto in calorie inferiore, secondo uno studio statunitense pubblicato sulla rivista American journal of preventive medicine. E questo potrebbe aiutare a contrastare l'obesità, anche mantenendo l'abitudine di uscire a mangiare.

Sara Bleich, della Johns Hopkins bloomberg school of public health di Baltimora, insieme con tre colleghi, ha valutato le offerte contenute nei menu dal 2012 al 2013 di 66 delle 100 catene di ristoranti più diffuse degli Stati Uniti. Con i dati alla mano, i ricercatori hanno visto che vi è stata una riduzione recente nelle calorie delle nuove opzioni inserite nei menu, per quanto riguarda le portate principali, le bevande e le voci nel menu dedicate ai bambini. I ricercatori spiegano che i risultati trovati hanno forti implicazioni sul tema dell'obesità, considerando che, in un giorno tipico, «il 33 per cento dei bambini, il 41 per cento degli adolescenti e il 36 per cento degli adulti mangiano in un ristorante fast food», e questo comporta una introduzione media rispettivamente di 191, 404 e 315 calorie.
Ma sulla base dei risultati del loro studio, con questi cambiamenti nel menu potrebbero essere introdotte ogni volta 60 calorie in meno, con un impatto significativo sull'obesità.

Sessanta calorie è infatti la cifra che rappresenta approssimativamente la riduzione media da loro osservata per le nuove scelte nel menu introdotte nel 2013. Avvertono però i ricercatori: «Da segnalare, tuttavia, che il contenuto calorico dei pasti al ristorante rimane piuttosto alto».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
L'esperto risponde