Dimmi come mangi e ti dirò quanto pesi

03 dicembre 2009
News

Dimmi come mangi e ti dirò quanto pesi



Diete con il senso di colpa, alimentazione guidata dall'impulsività, troppi impegni per pensare al cibo, sono i segni che caratterizzano le donne più a rischio di obesità o con già i segni del problema. Tale considerazione emerge da un piccolo studio su 200 donne di mezz'età (età media 46 anni) con alto livello di educazione e occupate, che ha verificato che certe attitudini verso il cibo erano predittive di obesità. I dati sui comportamenti sono stati confrontati con i valori delle misurazioni della percentuale di grasso corporeo, della circonferenza della vita e dell'indice di massa corporea (IMC) ed è stata notata una tendenza a valori più bassi nel gruppo delle "interessate alla nutrizione" e determinate a mangiare bene e nel gruppo delle "cuoche creative" attente all'alimentazione di tutta la famiglia. I valori più alti sono stati invece riscontrati nel gruppo "a dieta con senso di colpa" e nelle donne che mangiavano in modo impulsivo, per le quali, in particolare, la circonferenza vita era la più ampia. Gli indicatori di obesità si presentavano a livelli intermedi nel gruppo di donne "troppo impegnate per cucinare" in attività lavorative, responsabilità e interessi che però riportavano un maggior apporto calorico rispetto a tutti gli altri segmenti considerati nel campione. (S.Z.)


Health Educ Behav. 2009 Dec;36:1082-94.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
L'esperto risponde