L’allattamento protegge il metabolismo materno

10 dicembre 2009
News

L'allattamento protegge il metabolismo materno



L'allattamento al seno, oltre a offrire importanti vantaggi al bambino, ha un effetto protettivo a lungo termine sulla madre, rispetto al rischio di sindrome metabolica, in particolare se ha sofferto di diabete gestazionale. Lo sostiene uno studio epidemiologico che ha valutato 704 donne, che al reclutamento erano nullipare, e senza sindrome metabolica e che sono state visitate nell'arco di 20 anni, dopo una gravidanza. Sono stati registrati 84 casi di diabete gestazionale e 120 nuovi casi di sindrome metabolica in 9.993 persona-anno, vale a dire un incidenza 10,8 per 1000 per le donne senza diabete durante le gravidanza e 22,1 tra quelle che invece ne avevano sofferto. Una maggiore durata dell'allattamento, stimata tra 0-1 mese fino a più di 9 mesi, era associata a tassi più bassi di incidenza della sindrome. In particolare, il rischio si riduceva del 39% e del 56%, a seconda dei mesi di allattamento sostenuti, nelle donne libere da diabete in gravidanza, e del 44% e dell'86% nelle donne che invece lo avevano avuto. L'effetto protettivo non dipendeva da peso corporeo, attività fisica o altri stili di vita, anche se gli autori hanno riscontrato che le donne meno a rischio presentavano meno grasso addominale e un miglior profilo lipidico, in particolare del colesterolo HDL. (S.Z.)


Diabetes 2009 Dec 3


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
L'esperto risponde