Mal di testa a Natale: per evitarlo si punta sull’equilibrio

21 dicembre 2015
News

Mal di testa a Natale: per evitarlo si punta sull'equilibrio



mal di testa natale


Le ultime due settimane di dicembre sono spesso un vero e proprio incubo per l'organismo. Si corre alla ricerca dei regali, si sconvolgono i ritmi quotidiani con cene e abbuffate e la sera non è strano fare le ore piccole. Tutto questo si traduce per molti in un fastidioso mal di testa, in genere occasionale, che rischia però di rovinare quelli che potrebbero essere i giorni più belli dell'anno.
«Durante le feste gli eccessi alimentari, le ore piccole, i viaggi e gli spostamenti frequenti possono portare allo scatenarsi di episodi di mal di testa che non devono essere sottovalutati» afferma Gennaro Bussone, Primario emerito all'Istituto Neurologico C. Besta di Milano Presidente onorario Anircef, l'Associazione neurologica italiana per la ricerca sulle cefalee.

E poiché spesso non è possibile o è comunque molto difficile sottrarsi agli impegni e agli eccessi delle feste, è importante conoscere le strategie migliori per prevenire questo fastidioso disturbo che si basano sostanzialmente sull'equilibrio. «L'equilibrio dell'organismo è il primo fattore da prendere in considerazione per evitare il mal di testa durante le feste di fine anno» sostiene Bussone, «è fondamentale inoltre agire in modo tempestivo già dai primi sintomi, senza aspettare che il dolore diventi intenso».

Ecco in dettaglio i consigli dell'esperto neurologo per allontanare il rischio di mal di testa "natalizio".

· Prepararsi alle feste, praticando attività fisica quotidianamente nelle settimane precedenti l'inizio dei festeggiamenti. Ciò permette all'organismo di rinforzare le proprie difese immunitarie e di sopportare meglio i cambiamenti.

· Evitare gli sforzi eccessivi e i tour de force per partecipare a tutte i festeggiamenti.

· Intervenire subito ai primi sintomi di mal di testa. Vanno bene i farmaci antinfiammatori che riescono a bloccare l'evoluzione verso un dolore intenso. Se il mal di testa si ripresenta spesso è meglio consultare un medico.

· Mantenere il ritmo sonno-veglia per quanto è possibile, programmando le serate di festa in modo da avere un tempo sufficiente per il recupero.

· Non esagerare a tavola e cercare di mantenere buone abitudini alimentari, inclusa una buona idratazione, nonostante gli inevitabili strappi alla regola. Attenzione anche ai digiuni dopo le feste che possono alterare ulteriormente l'equilibrio dell'organismo.

· Mantenere il giusto atteggiamento che dovrebbe essere il più possibile rilassato, positivo e sereno per non cadere sotto i colpi dello stress.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde