La regola d'oro della dieta: più acqua, meno calorie

14 marzo 2016
News

La regola d'oro della dieta: più acqua, meno calorie



Se aumenta l’acqua diminuiscono le calorie


Basta aumentare dell'1 per cento l'acqua consumata nel corso della giornata per migliorare la propria dieta riducendo il consumo di zucchero, sale, grassi saturi e colesterolo. E non dimentichiamo le calorie, che sono meno se la percentuale di acqua consumata è più alta. Sono questi, in estrema sintesi i risultati di uno studio coordinato da Ruopeng An, a professore di kinesiologia e salute pubblica presso la University of Illinois Urbana-Champaign che assieme ai colleghi ha analizzato i dati di oltre 18.300 adulti partecipanti a uno studio coordinato dal governo statunitense.

«L'obiettivo dello studio era analizzare il rapporto tra consumo di acqua e apporto calorico giornaliero e qualità complessiva della dieta» spiega l'autore che per raggiungere l'obiettivo ha chiesto alle persone che hanno preso parte alla ricerca informazioni su cibi e bevande consumate nel corso di una giornata di 24 ore.
«Abbiamo poi ripetuto la richiesta a distanza di 3-10 giorni, in modo da ottenere informazioni su due distinte giornate alimentari per ciascun partecipante» precisa An. E a conti fatti, l'analisi dei dati raccolti ha dimostrato l'importanza dell'acqua all'interno di un regime alimentare sano. Ogni aumento del 1 per cento del consumo di acqua sul totale di acqua assunta con cibi e bevande si associa a una riduzione delle calorie totali (meno 8,58 kcalorie) e anche di quelle ottenute da bevande zuccherate (meno 1,43 kcal). «Ci sono anche associazioni con una riduzione del consumo di grassi totali e di grassi saturi, di zuccheri, di sodio e di colesterolo» dicono gli autori.

E come fanno notare i ricercatori statunitensi, gli effetti positivi sulla dieta del maggior consumo di acqua si mantengono su valori simili indipendentemente dall'etnia, dal livello di istruzione, dal reddito e dall'indice di massa corporea, un parametro che si calcola partendo da peso e altezza di una persona. «I risultati di questa ricerca devono ancora essere confermati in studi futuri, ma promuovere il consumo di acqua potrebbe rappresentare una strategia di salute pubblica efficace e utile per ridurre l'assunzione di calorie e di determinati nutrienti nella popolazione adulta» conclude An.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
Alimentazione
15 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
L'esperto risponde