Troppo macho per andare dal medico!

13 maggio 2016
News

Troppo macho per andare dal medico!



Troppo macho per andare dal medico!


Un vero uomo non deve chiedere mai, nemmeno al medico. Questo atteggiamento da macho tiene molti uomini lontani dagli ambulatori e dagli ospedali anche quando ci sono problemi di salute oggettivi. «Ciò potrebbe spiegare almeno in parte perché la maggiore mascolinità spesso si associa a esiti peggiori in termini di salute» esordisce Mary Himmelstein, del Dipartimento di psicologia alla Rutgers University di Piscataway (Stati Uniti) e co-autrice di tre studi su differenze di genere in medicina.
E in effetti, gli uomini cresciuti con l'idea di dover essere duri e coraggiosi e che agendo in un certo modo - per esempio mostrandosi vulnerabili al dolore - potrebbero perdere la loro mascolinità, tendono a rivolgersi poco ai medici e, nel caso, a scegliere medici maschi.

«Con i nostri studi abbiamo cercato di capire se la mente potesse mettere a rischio la salute di alcuni uomini» spiega la ricercatrice riferendosi ai tre studi sull'argomento recentemente pubblicati assieme ai colleghi su due diverse riviste. Dalle risposte dei 500 uomini coinvolti nei due studi pubblicati su Preventive Medicine emerge che non solo i maschi con atteggiamento più macho tendono a scegliere un medico uomo, ma anche che in genere non sono sinceri con il medico che si trovano di fronte, tendendo a minimizzare il problema di salute.
Risultati molto simili sono emersi anche dal terzo studio, pubblicato su Journal of health psychology, nel quale sono stati coinvolte 500 persone di entrambi i sessi.

«Le donne, anche quelle che si ritengono dure e coraggiose, sono comunque più oneste di fronte al medico perché sanno che ciò non potrà mettere in discussione il loro ruolo o il loro status» continua la ricercatrice. «Questi dati riflettono forze sociali di origine lontana nel tempo» aggiunge Timothy Smith, professore di psicologia alla Brigham Young University di Provo (Usa), «un tempo, quando l'economia dipendeva quasi esclusivamente dal lavoro manuale, essere "duri" e rimanere al lavoro nonostante problemi di salute era fondamentale per mandare avanti la famiglia». Oggi però, come spiegano gli autori, trascurare la propria salute per un'idea di mascolinità ormai superata può avere conseguenze molto gravi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
L'esperto risponde