Artrosi del ginocchio: Tai Chi, trattamento sicuro ed efficace

09 giugno 2016
News

Artrosi del ginocchio: Tai Chi, trattamento sicuro ed efficace



Artrosi del ginocchio: Tai Chi, trattamento sicuro ed efficace


Una pratica cinese vecchia di almeno 5.000 anni rappresenta un trattamento efficace e sicuro per le persone che soffrono di osteoartrosi del ginocchio. Ne sono convinti i ricercatori d'oltre oceano guidati da Chenchen Wang, direttrice del Centro di medicina complementare e integrativa al Tufts medical center di Boston, che in un loro recente studio pubblicato sulla rivista Annals of internal medicine hanno confrontato gli effetti delle terapie fisiche tradizionali con il Tai Chi sull'artrosi del ginocchio.

«Attualmente esistono poche soluzioni efficaci e durature per trattare il dolore e la disabilità che derivano da questa patologia del ginocchio» esordisce l'esperta facendo notare che, nonostante diversi studi abbiano suggerito la potenziale efficacia del Tai Chi, ancora non c'erano sono dati di confronto diretto tra questa pratica mente-corpo e le terapie fisiche attualmente in uso negli ambulatori medici.

Per colmare questa lacuna, i ricercatori hanno coinvolto nel loro studio 204 partecipanti di età media pari a 60 anni, tutti con osteoartrosi sintomatica del ginocchio, che sono stati suddivisi in due gruppi: il primo ha eseguito pratiche di Tai Chi due volte a settimana per 12 settimana, mentre il secondo ha seguito la terapia fisica standard con un istruttore due volte a settimana per 6 settimane, seguite da altre 6 settimane di esercizi a casa.
«Al termine delle 12 settimane abbiamo osservato un miglioramento della situazione in entrambi i gruppi, sulla base di un punteggio specifico utilizzato per valutare la patologia» spiega Wang, «i risultati si sono mantenuti per un anno intero e nel gruppo Tai Chi abbiamo anche riscontrato un miglioramento più marcato in termini di depressione».

Merito secondo gli autori della componente "mentale" della pratica cinese, basata su movimenti lenti e aggraziati, sulla respirazione e sulla meditazione. «Queste caratteristiche rendono il Tai Chi una pratica molto interessante per tutte le persone anziane o con problemi di eccesso di peso - spesso bersaglio dell'osteoartrosi del ginocchio - che la possono praticare in tutta sicurezza» commenta Matthew Hepinstall, chirurgo ortopedico del centro per la conservazione e ricostruzione delle articolazioni al Lenox Hill Hospital di New York ricordando che questa forma di esercizio porta benefici al corpo e alla mente: migliora la forza, la flessibilità e la coordinazione, aggiungendo anche un senso di benessere in chi la pratica.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Settimana bianca in tutta sicurezza
Scheletro e articolazioni
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Settimana bianca in tutta sicurezza
L'esperto risponde