Piombo pericoloso per i bambini. Servono leggi più restrittive

19 luglio 2016
News

Piombo pericoloso per i bambini. Servono leggi più restrittive



Piombo pericoloso per i bambini. Servono leggi più restrittive


La legge impone dei limiti alla concentrazione di metalli pesanti nell'aria, nell'acqua, nel suolo e nei prodotti di uso comune, ma gli esperti statunitensi mettono in guardia: non esiste una soglia al di sotto della quale il piombo è sicuro per i bambini e non crea danni alla loro salute.

«Il piombo è sempre pericoloso per i bambini e servono regole più restrittive per proteggerli da questo metallo tanto nocivo per la salute» dicono a gran voce i medici della American academy of pediatrics in un documento recentemente pubblicato sulla rivista Pediatrics. «Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come quantità di piombo minime e ritenute finora non pericolose possano in realtà generare seri danni alla salute in età pediatrica» precisa Jennifer Lowry, del consiglio di salute ambientale dell'associazione di pediatri Usa e autrice del documento, ricordando alcune conseguenze dell'esposizione al piombo: danni permanenti a livello mentale, comportamentale e di rendimento scolastico.

E come spiegano i ricercatori, i bambini sono molto più sensibili degli adulti ai danni causati dal metallo, dal momento che il loro cervello è ancora in fase di sviluppo. Di certo la situazione è migliorata negli ultimi decenni e sono stati fissati limiti specifici per il contenuto massimo di piombo nell'aria, nell'acqua, nel suolo e in molti materiali presenti nelle case, prime tra tutte le vernici, ma tutto questo non basta.

«Non c'è una quantità di piombo "sicura" per la salute dei bambini» affermano Lowry e colleghi che poi aggiungono: «I limiti esistenti danno solo un'illusione di sicurezza, ma in realtà servono oggi nuovi interventi per eliminare davvero tutte le possibili fonti di esposizione al piombo per i più piccoli». Non è una questione di secondaria importanza concludono i ricercatori ricordando che anche i limiti di concentrazione di piombo nel sangue finora considerati "sicuri" nei bimbi dovrebbero essere ridotti per evitare problemi come quoziente di intelligenza inferiore, aggressività, iperattività, mancanza di attenzione, scarso rendimento scolastico e molto altro ancora.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde