Dolori che passano crescendo

22 marzo 2010
News

Dolori che passano crescendo



I cosiddetti "dolori della crescita" nella maggior parte dei casi tendono a risolversi spontaneamente mano a mano che lo sviluppo del bambino si completa. A rassicurare le mamme preoccupate dell'insorgenza improvvisa di dolori muscolari nei primi anni di vita dei propri bambini, sono alcuni ricercatori israeliani. Si tratta di disturbi, prevalentemente a carico delle gambe (caviglie, polpacci, ginocchia e cosce) che possono insorgere, soprattutto verso sera o di notte, nel corso dell'infanzia. Yosef Uziel dell'Università di Tel Aviv hanno sottoposto 44 bambini affetti da dolore e 38 coetanei sani a specifici esami clinici e a tutta una serie di domande per stabilire il loro grado di dolore. Dopo cinque anni d'indagine, nel 51% dei casi il dolore è scomparso completamente mentre, in quelli che hanno continuato a lamentarlo (83%), gli episodi sono risultati molto meno frequenti e intensi. «I dolori della crescita rientrano nelle "sindromi d'amplificazione del dolore" tipiche dell'infanzia. Si tratta di disturbi di natura benigna, il che significa che si può sicuramente escludere una loro evoluzione in condizioni dolorose più gravi e generalmente si risolvono nella tarda infanzia» ha ribadito Yosef Uziel, principale autore dello studio.


J Pediatr. 2010 Feb 18. [Epub ahead of print]


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
L'esperto risponde