Cautele contro le allergie primaverili

25 marzo 2010
News

Cautele contro le allergie primaverili



A qualcuno questo avvio di primavera piovoso e freddo potrebbe non dispiacere. Per conferme andare a cercare tra quel 30% di italiani che soffrono di allergie: precipitazioni e basse temperature, infatti, impediscono ai pollini di disperdersi nell'aria, con un sollievo non indifferente per chi in questa stagione viene solitamente colpito da infiammazioni agli occhi, prurito, naso chiuso, crisi d'asma e così via. Per gli esperti, tuttavia, non c'è motivo per abbassare la soglia d'attenzione. Non a caso domenica scorsa, primo giorno di primavera, si è celebrata la quarta edizione della Giornata nazionale del Polline, la campagna lanciata nel 2007 dall'Aia (Associazione italiana di aerobiologia) per informare e sensibilizzare sulle allergie da polline. Nell'occasione sono state ricordate le cautele che le persone a rischio dovrebbero adottare in questo periodo dell'anno: ridurre i lunghi periodi all'aria aperta, evitare le attività di giardinaggio, tenere finestre e porte chiuse in casa e in macchina alzare i finestrini o accendere il condizionamento interno, eventualmente vaccinarsi secondo la propria specifica allergia prima dell'inizio della stagione dei pollini. Consigli per prevenire o curare le malattie da allergia arrivano anche dall'ospedale pediatrico Bambin Gesù, che sul suo portale web (indirizzo www.ospedalebambinogesu.it) ha messo a disposizione un'area dove i navigatori possono reperire informazioni di taglio scientifico ma dal linguaggio divulgativo sulle allergie infantili: dai pollini agli alimenti, dal lattice alle punture di insetto e ai farmaci.



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde