Anche gli ultra 55enni possono donare il cuore

30 marzo 2010
News

Anche gli ultra 55enni possono donare il cuore



Il cuore può essere donato anche da chi ha oltrepassato la soglia limite dei 55 anni. L'indicazione arriva da una ricerca dell'Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Ifc-Cnr), pubblicata sul Journal of Heart and Lung Transplantation. Avviato cinque anni fa in collaborazione con il Centro trapianti dell'ospedale Sant'Orsola di Bologna, lo studio ha messo a punto un test diretto a misurare la bontà funzionale del miocardio una volta dichiarata la morte cerebrale del donatore: con la somministrazione di un farmaco vasodilatatore vengono valutate le prestazioni dell'organo in condizioni di stress; se i parametri sono nella norma l'espianto può essere autorizzato. Per cogliere l'importanza della ricerca, è sufficiente ricordare che ogni anno sono più di 700 i pazienti in lista per un trapianto cardiaco, mentre le donazioni provenienti da persone con età inferiore alla soglia limite dei 55 anni non superano la metà. «Se ogni anno si utilizzasse anche solo un sesto dei cuori provenienti dai donatori cinquantacinquenni» spiega Tonino Bombardini, ricercatore associato dell'Ifc-Cnr « in Italia avremmo un centinaio di trapianti in più».



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso