Bimbi più magri con mamme in movimento

14 aprile 2010
News

Bimbi più magri con mamme in movimento



Le donne che fanno attività fisica durante la gravidanza partoriscono bimbi più magri. «Si tratta di una differenza modesta, ma che può indicare una riduzione nel rischio di obesità nel futuro per questi bambini» commenta Paul L. Hofman ricercatore dell'Università di Auckland, Nuova Zelanda, autore di uno studio pubblicato dalla rivista Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. Secondo l'indagine, le donne dovrebbero fare attività fisica leggera, per esempio la cyclette, per quaranta minuti al giorno, a cominciare dalla ventesima settimana e fino al parto. «In questo modo i neonati nascono più magri di circa 140 grammi, a parità di altezza, rispetto ai bambini nati da donne che non sono ugualmente allenate, e soprattutto presentano un minor indice di massa corporea, una misurazione che mette in relazione peso e altezza utile per stabilire se una persona è grassa oppure no» prosegue Hofman. «Questa modesta riduzione di peso rientra comunque nella normalità, e nessuno di questi bambini risulta di peso insufficiente alla nascita». I ricercatori non sanno dare una spiegazione precisa di questi dati: non si sono osservate differenze nell'indice di massa corporea o di peso tra le donne; quelle che avevano praticato attività fisica erano semplicemente più in forma. «Una conclusione è certa: fare movimento durante la gravidanza è salutare per la mamma e per il bambino».

Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, May 2010


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
L'esperto risponde