Carta e penna in aiuto alla dieta

04 maggio 2010
News

Carta e penna in aiuto alla dieta



Secondo uno studio appena pubblicato i soggetti che provano a perdere peso seguendo un programma dietetico dovrebbero tenere un diario sul quale riportare tutto quello che mangiano e anche l'attività fisica svolta. Infatti, secondo la ricerca uscita su Journal of Nutrition Education and Behavior, tra le donne in sovrappeso seguite dai ricercatori americani durante 16 settimane di dieta si è visto che quelle che tenevano un diario ottenevano migliori risultati nel perdere i chili di troppo. «La cosa più importante per dimagrire - sostiene Kelly Weber, tra gli autori dell'indagine - è essere motivate e continuare ad esserlo durante la dieta. Noi abbiamo visto che i risultati sono migliori nelle donne che continuano a scrivere sul diario». Per dimagrire in vista della stagione estiva può essere utile quindi prendere nota con accuratezza del nostro comportamento col cibo. A volte però, nonostante le buone intenzioni iniziali, si registra un calo della motivazione dopo alcune settimane, in genere tra la quarta e l'ottava settimana di dieta. In questo caso, se tenere un diario non basta, gli esperti consigliano di rivolgersi a gruppi di supporto o di auto-aiuto.

Journal of Nutrition Education and Behavior 2010


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde