Il ciclo irregolare favorisce le cardiopatie

04 giugno 2010
News

Il ciclo irregolare favorisce le cardiopatie



Se le mestruazioni sono irregolari, la probabilità di andare incontro a cardiopatie e diabete di tipo 2 aumenta. E' questo il risultato di uno studio prospettico olandese che ha preso in esame oltre 23mila donne, cinquantenni all'inizio della ricerca, per un periodo di dieci anni. Nel dettaglio, è emerso che la regolarità del ciclo - 30 o più giorni tra un ciclo e l'altro o 26 o meno giorni tra un ciclo e l'altro - è un fattore protettivo per il cuore, mentre un numero imprecisato di giorni tra una mestruazione e l'altra, e mai lo stesso per la mestruazione successiva, determina un incremento del rischio del 28 per cento di sviluppare problemi cardiaci. La ragione che potrebbe spiegare questa maggiore probabilità di cardiopatie è legata alla sindrome dell'ovaio policistico, condizione notoriamente predisponente alle malattie del cuore e spesso presente nelle donne che presentano un ciclo irregolare. Non ci sono però certezze scientifiche che dimostrino come l'alterazione dei livelli ormonali possa determinare una stretta relazione tra mestruazioni irregolari e rischio cardiovascolare. Al proposito, gli autori dello studio ritengono necessari ulteriori approfondimenti su quanto emerso dallo studio prospettico.

Fertility and Sterility, 7 maggio 2010, pubblicato online


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute
Diabete tiroide e ghiandole
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenire il diabete di tipo 2 si può. Una campagna del Ministero della salute