L’alopecia è questione di geni

13 luglio 2010
News

L'alopecia è questione di geni



Nuove conferme sulla predisposizione genetica dell'alopecia areata sono emerse da uno studio condotto da Angela Christiano, professore di dermatologia della Columbia university medical center di New York, e i cui risultati sono stati pubblicati sull'ultimo numero di Nature. Nel dettaglio, sono stati evidenziati otto nuovi geni che determinano un'improvvisa perdita di capelli. Uno in particolare, l'UlbpP3, sembra quello più coinvolto nell'attacco allo strato esterno del follicolo pilifero, impedendogli di produrre le fibre dei capelli. Queste nuove acquisizioni sono estremamente importanti perché potrebbero aprire nuove strade per il trattamento di una malattia le cui cause non sono ancora conosciute a fondo. Si sa invece che l'alopecia areata colpisce uomini, donne e bambini, ha un esordio repentino e può interessare non solo il cranio ma anche ciglia, sopracciglia e in generale ogni area corporea sulla quale ci siano dei peli. Dal punto di vista terapeutico, al giorno d'oggi non è ancora disponibile una cura che risolva il problema, sebbene si possano impostare trattamenti in grado perlomeno di contribuire alla ricrescita dei capelli senza peraltro prevenire la formazione di nuove chiazze. «C'è però un aspetto interessante che ci fa ben sperare», conclude Christiano. «I nuovi geni implicati nell'insorgenza dell'alopecia areata sono già associati ad altre patologie autoimmuni, come per esempio artrite reumatoide e diabete di tipo 1, e questo lascia intuire che i farmaci di ultima generazione che verranno impiegati per la cura di queste malattie possano risultare efficaci anche per l'alopecia areata».

Nature 2010, 466: 113-117


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde