Da funghi allucinogeni terapia per l’ansia

17 settembre 2010
News

Da funghi allucinogeni terapia per l'ansia



Uno studio pilota condotto negli Stati Uniti evidenzia come, a dosaggi ovviamente modesti, la psilocibina, sostanza psicoattiva contenuta in alcuni funghi, possa ridurre l'ansietà e migliorare l'umore di pazienti con forme tumorali in fase avanzata. La ricerca ha coinvolto 12 soggetti con diagnosi di tumore e ansia i quali hanno ricevuto in due sessioni separate una capsula di placebo o una capsula contenente psilocibina al dosaggio di 0,2 mg per ogni chilogrammo di peso. Oltre a non causare alcun effetto collaterale sgradevole, a distanza di uno e tre mesi dal termine del trattamento con psilocibina i pazienti hanno evidenziato un netto miglioramento degli stati ansiosi; a sei mesi dalla sospensione dell'assunzione del principio attivo i malati hanno dichiarato di essere più felici, più desiderosi di incontrare gli amici e di affrontare con maggior serenità i temi che riguardavano la conclusione della loro vita. «Non siamo particolarmente sorpresi da questi risultati poiché la psilocibina ha già dimostrato in passato effetti positivi in pazienti con disturbi ossessivo-compulsivi», ha dichiarato Keith Young, vice presidente della ricerca nel dipartimento di psichiatria e scienza del comportamento presso il Texas Health Center. «Servono quindi nuovi studi su questo principio attivo, senza più pregiudizi che danneggiano la scienza».

Arch Gen Psychiatry. Published online September 6, 2010


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Energia Mentale
Mente e cervello
27 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Energia Mentale
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
Mente e cervello
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Terza età. Peggiora la qualità del sonno
L'esperto risponde