L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

22/09/2008 16:35:12

Pneumotorace recidivante

Salve.
Dopo due episodi di pnx trattati rispettivamente con drenaggio e pleurodesi mediante VATS ne ho avuto un terzo di entità molto piccola.
Sono più di due mesi che lo sto tenedo sotto controllo con radiografie periodiche ma ad oggi la situazione è ancora uguale.
E' normale ciò?

Riporto dui seguito il refeto dell'ultima Rx:

Al controllo odierno si apprezza sottile falda di PNX paramediastinica sin, lievemente più evidente in espiro che in inspiro; falda di PNX in sede basale ed anteriore a sin, apparentemente con componente intrascissurale, evidente in fase di inspiro. Tali reperti sono lievemente più evidenti in data odierna rispetto al precedente controllo portato in visione.
Accentuazione diffusa della trama in sede bibasilare con presenza di sfumato addensamento a sin in fase inspiratoria.
Ombra cardiaca nei limiti.

Grazie.
Cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/10/2008

Gentile Sig.re

e' evidente che il pneumotorace persiste ancora! ed il fatto che si renda piu' evidente nella fase espiratoria testimonia che, seppur minimamente, si rifornisce da qualche punto sul polmone. Molto probabilmente lei ha una recidiva dovo VATS che, seppur molto rara, e' possibile e presente in tutte le casistiche. Ma dopo due mesi(!!!) e' il caso di prendere una decisione definitiva: non credo sia piacevole sottoporsi a continui, ripetuti e ravvicinati controlli radiografici!
Le dico che cosa farei se fosse un mio paziente:
mi farei portare in visone tutta la sua documentazione clinica e radiologica, sulla base della quale probabilmente consiglierei una TAC torace senza mezzo di contrasto ad alta definizione per meglio chiarire il quadro e prendere una decisione definitiva - anche chirurgica - per risolvere il suo caso!
A sua disposizione per visionare le radiografie (anche via web), porgo
distinti saluti
Dr. Stefano Treggiari
Staff di chirurgia toracica
Ospedale C.Forlanini di Roma


Dott. Stefano Treggiari
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia toracica
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra