L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

21/10/2005 17:03:14

Problemi di erezione

Ho 44 anni, da 5 anni sto con una ragazza di 31 e da 2 conviviamo. Ho un attività indipendente e questo mi provoca molto stress per i problemi che affronto tutti i giorni. Abbiamo avuto già dei periodi in cui facevo molta fatica a mantenere l'erezione e ho sempre pensato che la causa fosse i pensieri che avevo per la mia attività. La mia compagna a febbraio ha espresso il desiderio di avere un figlio (fatto tutte le analisi del caso) io vorrei aspettare perchè l'azienda mi porta ad avere molti pensieri e vorrei sistemarli ma ha ragione anche lei quando mi dice che un azienda avrà sempre dei problemi da risolvere. Da marzo ho notato però che non riesco più a mantenere l'erezione sia durante il rapporto che durante i preliminari e quelle poche volte che concludiamo (con molta difficoltà) non riesco a eiaculare internamente. Io sono seriamente preoccupato non mi è mai capitato per periodi così lunghi di non riusciere a mantenere l'erzione, mi vergogno molto e non riesco a parlane con il mio medico cosa posso fare.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/10/2005

Potrebbe trattarsi di un problema psicologico o vascolare più difficilmente , vista anche l'età, di un disturbo ormonale. Bando alle sue "vergogne" e alle sue paure e consulti un andrologo. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra