L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

26/06/2006 12:39:07

Prostatite

Gentile dottore, vorrei sapere se la prostatite cronica di cui è affetto mio marito (ha 34 anni) può incidere negativamente sulle possibilità di concepimento. All'età di 8 anni ha subito un intervento al testicolo destro in seguito alla torsione del funicolo spermatico. Sono circa 9 mesi che siamo alla ricerca di una gravidanza (la prima!) ma fino ad ora non abbiamo avuto successo. Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2006

Cara signora,
una prostatite, come tutte le infiammazione delle vie seminale ,può determinare delle alterazioni nella qualità del liquido seminale come riduzione della motilità degli spermatozoi e/o della normale morfologia. Le consiglio di far valutare le situazione di suo marito ad un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana. Comunque , se desidera avere più informazioni su questo tipo di tematiche e gli eventuali specifici controlli o valutazioni da fare , le consiglio la facile lettura del manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali , Roma.
Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra