L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

21/06/2006 13:46:43

Ragazzino cleptomane o che altro?

Gentile dottore,

da qualche tempo mi affligge un problema per il quale la cosa più opportuna mi sembra quella di rivolgermi a lei come specialista. In casa mia da sempre viene quotidianamente, nel periodo estivo, un cuginetto vicino di casa che ha ormai 13 anni. Purtroppo in più di un caso, in coincidenza con le sue visite sono venuti a mancare dei soldi dai potrafogli dei miei familiari e da altri luoghi facilmente accessibili della casa. Il mio dubbio atroce è come affrontare la cosa, essendo certa che il colpevole di queste sparizioni sia lui. E' un ragazzino molto ansioso che ha superato con difficoltà la separazione dei genitori, non è seguito da nessun terapista e la madre non mi sembra all'altezza di capire "il problema", al massimo si preoccuperebbe di restituire la cifra sottratta, di rimproverare il figlio e di "salvare la faccia" con i parenti negando tutto.

Le chiedo pertanto, nell'interesse unico del ragazzino, come crede sia meglio affrontare la questione.

Grazie,


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/06/2006

se se la sente potrebbe provare a parlargli cercando di non colpevolizzarlo ma di capire se sente un disagio. è comunque una situazione molto delicata vista che è minorenne. in alternativa si deve lasciare le cose come stanno finchè sarà lui a chiedere aiuto.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra