L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

23/11/2007 22:09:51

RICHIESTA CONSULENZA

GENTILE DOTTORE, QUEST'OGGI RIENTRANDO A LA SPEZIA DA UN VIAGGIO IN TRENO FATTO A ROMA, POCO DOPO ESSERE SALITA IN AUTO HO AVUTO UNA SPECIE DI MANCAMENTO. INOLTRE SENTIVO UN FORMICOLIO SU TUTTO IL VOLTO, ALL'INTERNO DELLA BOCCA E NELLA LINGUA E INFINE SENTIVO LA BOCCA CHE MI TIRAVA VERSO LA MIA SINISTRA. SPAVENTATA DA QUESTI SINTOMI MI SONO RECATA AL PRONTO SOCCORSO DELLA CITTA' DOVE, POCO DOPO ESSERMI SDRAIATA, HO INIZIATO A STARE MEGLIO. LA DIAGNOSI E' STATA: . I MEDICI DEL PRONTO SOCCORSO HANNO RITENUTO OPPRTUNA ANCHE UNA VISITA DAL NEUROLOGO CHE MI HA CONSIGLIATO LA PERMANENZA IN OSPEDALE PER QUALCHE GIORNO DI OSSERVAZIONE. VORREI SAPERE SE QUESTO DISTURBO PUO ESSERE CAUSATO DA UNA PUNTURA DI ZECCA CHE HO SULLA FRONTE. LA INFORMO CHE SONO UNA FUMATRICE ABITUALE (1 PACCHETO AL GG.) E CHE NEI 2 GIORNI ANTECEDENTI AL FATTO HO DORMITO MOLTO POCO . MI PUO' CONSIGLIARE QUALCHE VISITA SPECIALISTICA E IPOTIZZARE LE POSSIBILI CAUSE DEL MIO MALESSERE?
GRAZIE PER LA DISPONIBILITA'
CORDIALI SALUTI
MAURA

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/11/2007

Cara signora Maura,
Quale è stata la diagnosi ?

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra