L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

08/08/2004 09:35:31

Richiesta parere medico URGENTE - Paziente con mesotelioma pleurico


Preg.mo Responsabile Divisione Tumori della Pelle,

pongo alla Sua attenzione il caso della mia mamma, malata di mesotelioma pleurico bifasico (carcinomatoso e sarcomatoso) dal maggio 2002, trattata con 6 cicli di CDDP+EPI dal giugno 2002 all'ottobre 2002. Nell'aprile di quest'anno, a seguito di asportazione di 3 neoformazioni del cuoio capelluto, si è avuto il seguente referto dell'esame di una di queste: infiltrazione neoplastica del cuoio capelluto da adenocarcinoma scarsamente differenziato. A seguito di ciò si è eseguita una TAC total body che ha evidenziato una ripresa della malattia con neoformazioni al polmone di sinistra. A questo punto l'onocologo che segue la mamma ha iniziato un trattamento chemioterapico di II linea con Taxotere (Docetaxel) settimanalmente per 3 volte (= 1 ciclo), cui segue una settimana di riposo con previsione di 6 cicli. Alla fine del IV ciclo abbiamo sottoposto la paziente ad esame TAC torace addome superiore con il referto che le allego.

A questo punto, poichè le cisti del cuoio capelluto non sono regredite e pare ne compaiano altre in altre locazioni cutanee, è consigliabile finire i due cicli mancanti di chemio già intrapresa o necessita una correzione di trattamento chemioterapico maggiormente mirato?

Ci aiuti, visto che anche il nostro oncologo è un po' spiazzato dalla comparsa di queste cisti del cuoio capelluto ed altre, la cui natura non si spiega. Faremo anche eseguire, in settembre, probabilmente presso il Policlinico di Monza dal prof. RILKE l'asportazione di un'altra di queste cisti al cuoio capelluto per determinare con maggiore precisione la natura.

Che altro ci consiglia?

Cordiali saluti.

Delia

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/09/2004

Che diagnosi ha fatto il professor Rilke?

Dott. Alessandro Forni
Odontoiatra
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra