18/08/04  - Rischi overdose - Allergie
L'esperto risponde

Rischi overdose




Domanda del 18 agosto 2004
Salve, mio marito di 41 anni, è da tempo depresso ma non vuole assumere più antidepressivi, nè incontrare terapisti. Non fa attività fisica, ha dolori all'emitorace (nessuna patologia cardiaca conclamata ) e affanno al minimo sforzo, giramenti, Insonnia , etc. Beve quotidianamente alcoolici (birra e vino, no superalcoolici). Ho scoperto che nasconde una grande quantità di Valium in compresse (forse un centinaio!) ma, essendosene reso conto, le ha nuovamente nascoste. Ho il terrore che possa prenderne un alto quantitativo insieme agli alcoolici per scopi suicidi! E' vero che il Valium è troppo leggero per poter dare un arresto respiratorio??? Ed è vero che se assunto per bocca specie se con alcool, viene vomitato? La prego, sono disperata e lui non vuole parlarne. Non è un uomo che lo farebbe a scopo dimostrativo. Non so cosa fare...Pamela.
Risposta del 01 settembre 2004
No. Massiccie dosi di valium ed alcol (anch'esso deprimente il SNC) possono essere letali. Il consgilio è che si rivolga velocemente ad un tossicologo o uno psichiatra per una valutazione specialistica.

Dott. Massimo Montisci
Universitario
PADOVA (PD)




Il profilo di MASSIMO MONTISCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Allergie



Potrebbe interessarti