L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

27/09/2004 21:01:24

Sensi di colpa e paure

Gent.le dott.
ho dei problemi da esporle che mi stanno rendendo la vita difficile e, penso, siano collegati. Ho 25 anni e da due convivo con il mio fidanzato, abbiamo una casa nostra, un lavoro e una vita, secondo me agiata. Lui ha un sogno, andare a lavorare in america per qualche anno ed io sono disperata. Lui vuole che io vada con lui, ma io no, perchè ho troppa paura di far soffrire i miei genitori. Questo senso di colpa nei loro confronti mi annienta, ho un attaccamento direi morboso, non farei nulla per farli restare male. Ma perchè non riesco a staccarmi da loro? Ho addirittura pensato di lasciare il mio fidanzato nel caso decidesse seriamente di andare via, ma il pensiero di perderlo mi terrorizza ma nello stesso tempo non voglio far soffrire loro. Come fare??
Come ultima cosa, ultimamente ho paura di tutto, di un temporale che distrugga tutto, di attraversare gli incroci con la macchina, di fare un incidente (io o altri), di perdere il lavoro, eppure non ho da temere!
La prego mi aiuti a capire, perchè così è davvero difficile andare avanti.
La ringrazio, Simona

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/10/2004

Si rivolga a uno psicoterapeuta, non abbia timore di scoprire che cosa lei vuole veramente dalla vita.
Mille auguri.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra