L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

21/06/2004 15:55:47

Sindrome di gilbert?

Mio figlio di 14 anni ha subito un intervento di appendicectomia lo scorso marzo. la diagnosi recita "appendicite acuta gangrenosa macroscopicamente non perforata con peritonite distrettuale". durante la degenza registrava valori alti di bilirubina indiretta fino a 7.5 mg/dL immediatamente prima dell'intervento, scesi fino a 3.1 mg/dL alla dimissione e risaliti ultimamente a 3.26mg/dL. L'esame emocromocitometrico è nella norma. E' lecito pensare alla sindrome di gilbert e se si, perchè mio figlio non ha mai presentato alcun sintomo prima dell'evento di appendicite acuta? Grazie Tina Azzarà

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/06/2004

Gentile Signore,
probabilmente lo stato tossico dovuto all' Appendicite complicata dovrebbe aver generato un piccolo stress epatico con conseguente rialzo della bilirubinemia. anch'io ho la S di Gilbert e non dà in genere segni di sè

Dott. Battista De Luca
Pediatra convenzionato


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra