L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

29/10/2007 18:48:44

TERAPIA PER ULCERA CRONICA

HO 76 ANNI E SONO OPERATO DA DUE DI 5 BY PASS CORONARICI, SOFFRO DI IPERTENSIONE E DI ARTRITE REUMATOIDE.
7 MESI OR SONO, HO RICEVUTO UN COLPO CON UN CARRELLO DELLA SPESA ALL'ALTEZZA DEL TENDINE D'ACHILLE, E DA ALLORA HO AVUTO VARIE INFEZIONI E DOLORE NEUROPATICO.
LA FERITA DAPPRIMA SUPERFICIALE SI E' TRASFORMATA IN ULCERA E NON TROVO UNA TERAPIA CHE ME LA FACCIA CHIUDERE, NE' UN MEDICINALE PER RIDURRE IL DOLORE NEUROPATICO, CHE NON MI PERMETTE DI CAMMINARE.
HO SENTITO PARLARE DI TERAPIA CON NGF E DI TERAPIA FREMS, OLTRE AL TRAPIANTO DI PELLE.
DOPO 7 MESI SINCERAMENTE NON SO PIU' COSA FARE, PER FAVORE DATEMI UN CONSIGLIO VOI.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/11/2007

Dietro ad una ferita che diventa Ulcera ci sono gravi problemi circolatori sostenuti da arterie ostruite dal colesterolo, dall'aterosclerosi e da patologie venose che non garantiscono lo smaltimento delle scorie. Si faccia curare i sicuri problemi circolatori e perda peso! Il suo cuore malato la ringrazierà! (E' poi certa di non avere, anche latente, il Diabete ?). Si rivolga al Medico di sua fiducia.

Prof. Luciano Pagliari
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra