L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/03/2006 15:33:49

Terapie psicologiche e psicoterapeutiche...

Ho provato le suddette terapie per ben tre cicli abbstanza lunghi anche con supporto farmacologico.
La conclusione è che questo tipo terapie sono per la maggior parte dei casi competamente inutili in quanto si basano soltanto su parole e la realtà quotidiana (che sono le fonti primarie di ansia a depressione) invece è basata su fatti concreti che difficilmente leparole possono cambiare o aiutare a fronteggiare. Prova ne è che quando si è tra le 4 mura dello specialista tutto sembra spesso (non sempre)semplice e meno grave di quel che è, ma quando si esce si riparte da zero.
Solo in un caso queste terapie possono averequalche (sottolineo qualche) effetto: quando le persone che se ne avvalgono sono facilmente condizionabili. Diversamente sono inutili.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/03/2006

Mi spiace che lei abbia avuto una esperienza così negativa. Una buona psicoterapia , in realtà, non si propone di modificare la realtà esterna (che è impossibile), ma di aiutare la persona a trovare le sue risorse interne e a riorganizzarle in modo da poter vivere la propria vita con nuovi strumenti emotivi e di pensiero.
La psicoterapia può essere condotta con diverse tecniche (cognitive, comportamentiste, analitiche) e per ogni persona va individuata la tecniche più adatta. Proprio come si fa con i farmaci.
Le psicoterapie non hanno e non devono MAI avere come risultato il condizionamento della persona, anzi! Sono proprio la via verso l'autonomia di pensiero.
Ovviamente è anche necessario che non si abbaiano aspettative inesatte sulla psicoterapia: se ci si aspetta che la psicoterapia risolva i problemi si è sulla strada sbagliata. La psicoterapia può solo offrire strumenti affinchè la persona sappaia meglio usare le proprie risorse senza cadere nel soliti errori, e sappia meglio valutare la realtà.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra