L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

03/05/2007 22:16:37

Tiroidectomia

Salve, ho effettuato da circa una settimana l'asportazione completa della tioroide in quanto avevo 6 noduli, di cui uno poco raccomandabile. Per fortna l'esito dell'esame istologico è stato negativo, il problema che i fastidi che avevo prima dell'intervento: vale a dire difficoltà nel deglutire, ed afffondare il respire, dolori al petto sono ancora rimasti. Credete sia normale ad una settimana dall'intervento?
Attendo un vs cortese riscontro.
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/05/2007

Qualsiasi intervento chirurgico comporta un trauma dei tessuti e delle strutture anatomiche interessate. La tiroide, in particolare, é in prossimità dei muscoli del collo, la trachea, l'esofago, la faringe. E' quindi normale avere senso di difficoltà alla deglutizione, i problemi respiratori possono essere dovuti all'intubazione eseguita per l'anestesia. Per la guarigione completa della ferita necessitano almeno venti giorni, ma la cicatrice che si forma internamente può dare fastidio anche per più tempo.
Comunque dopo questo intervento sarebbe opportuno eseguire una laringoscopia diretta per controllare la motilità delle corde vocali a causa di una possibile lesione dei nervi ricorrenti che sono a stretto contatto della tiroide e che innervano le corde vocali stesse.

Dott. Sandro Faragona
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Odontoiatria


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra