L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/07/2006 12:49:09

Trauma cranico frattura rocca petrosa

Buongiorno. due mesi fa abbiamo fatto un incidente in motorino e la mia cara amica è rimasta in coma per 20 giorni per trauma cranico. adesso sta bene, sta tornando ai suoi pieni ritmi, sta facendo riabilitazione neurologica. ma ha una paresi facciale,che sembra dovuta alla frattura della rocca petrosa. é molto migliorata nell'arco di una settimana. ma ancora l'occhio rimane aperto e la parte sx della bocca nn riesce ancora a muoverla bene. In questi casi la paresi si può recuperare o rimarrà permanente nel tempo? grazie in anticipo.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/07/2006

La frattura della rocca petrosa il più delle volte causa lesione del nervo facciale che appunto "fa funzionare" i muscoli del volto. Se il nervo è stato solo contuso la ripresa funzionale è possibile, se invece è stato danneggiato come se fosse stato sezionato, la ripresa non piò essere possibile.
Sarà utile eseguire una elettromiografia
Cordialmente e auguri

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra