L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

29/08/2006 13:03:52

Vene varicose

Egregio dottore, le scrivo per avere informazioni circa una situazione particolare di vene varicose in famiglia.
MIa madre soffre di questo problema da una vita, ha eseguito una prima operazione alle'età di 18anni, in seguito ha dovuto affrontare ulteriori inteventi di cui l'ultimo l'anno scorso.
Ora ha 56 anni,continua a soffrire molto di questo male, nonostante continui a prendere le dovute medicine.
A questo punto mi chiedo, esiste un modo per alleviare, anche di poco, tutto il male che deve sopportare giorno dopo giorno?
La ringrazio per la cortesia
Cordiali saluti


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/09/2006

Ovviamente è impossibile fornire un giudizio attendibile a distanza. Sarebbe opportuno sapere il tipo "di sofferenza" che avverte Sua madre, il tipo di interventi cui è stata sottoposta, le terapie successive, la concomitanza di fattori di rischio per le recidive, le manifestazioni cliniche (flebiti, Ulcera , ecc.). Certamente il dato di un intervento eseguito in età giovanile fa pensare ad una spiccata meiopragia del sistema venoso o alle conseguenze di una TVP ( Trombosi venosa profonda).

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Risposta del01/09/2006

Ovviamente è impossibile fornire un giudizio attendibile a distanza. Sarebbe opportuno sapere il tipo "di sofferenza" che avverte Sua madre, il tipo di interventi cui è stata sottoposta, le terapie successive, la concomitanza di fattori di rischio per le recidive, le manifestazioni cliniche (flebiti, Ulcera , ecc.). Certamente il dato di un intervento eseguito in età giovanile fa pensare ad una spiccata meiopragia del sistema venoso o alle conseguenze di una TVP ( Trombosi venosa profonda).

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra