L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

06/07/2006 23:08:49

Accellerazione battito cardiaco

Faccio sport a livello amatoriale (ciclismo). Tre uscite a settimana di circa 80-100 km. Negli ultimi mesi si verificano degli episodi di accellerazione del battito cardiaco in fase di recupero dopo degli sforzi prolungati, improvvisamente da 100-120 battiti il cuore accellera fino a 200 battiti dura qualche minuto, per poi tornare ad un battito adeguato.Questo viene preceduto da un senso di soffocamento.Soffro di asma da allergia stagionale (graminacee) curato con cortisonici e ventolin(emergenze)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/07/2006

Lei ha già indicato l’origine del suo disturbo, che può essere interpretato come un aggravamento della sua patologia allergica.
L’allergia deriva da una alterata risposta dei linfociti nei confronti di una infezione persistente, asintomatica. Questa va cercata, per riportare la risposta linfocitaria ad una situazione fisiologica. La presenza persistente di un virus, crea costantemente una alterazione del sistema immunitario, ma non solo, può anche portare attraverso il meccanismo del mimetismo molecolare a una malattia autoimmune, Tiroidite , o altro, in forma, per ora molto leggera, che si manifesta solamente in condizioni estreme, come il ciclismo. Vanno individuati pertanto gli agenti patogeni presenti nell’organismo che stanno creando le problematiche che lei accusa.
Saluti Alberto Moschini


Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del10/07/2006

Una tachicardia improvvisa a frequenza 200 battiti/minuto in fase di recupero quando il cuore già batteva a 100/120 battiti/minuto non trova giustificazione in quanto da Lei sottolineato. Deve sottoporsi a visita cardiologia + ECG e successivamente a ECG dinamico (holter) ed Ecocardiogramma. Nel frattempo non usi beta2-stimolanti (ventolin) ma solo cortisonici ed ipatropio bromuro per aerosol

Dott. Roberto Bertoncelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina interna
Specialista in Psicologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra