L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

06/11/2007 10:47:26

Aneurisma ereditario?

Vorrei sapere se e' vero che gli aneurismi sono ereditari e se si se ci sono esami per prevenirli nei figli. mio padre ha avuto un aneurisma celebrale e dopo mesi e' riuscito a salvarsi. i medici ci hanno consigliato indagini a noi figli ma il medico di base dice che sono troppo invasivi. vorrei un chiarimento. inoltre vorrei sapere se chi ha avuto un aneurisma ormai da 9 anni (operato con applicazione di una valvola) puo' prendere l'aereo o se ci sono controindicazioni. grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/11/2007

La trasmissione ereditaria degli aneurismi non è provata. Comunque l'accertamento per scoprire la presenza di eeventuali aneurismi è possibile con la angio-RNM che non è dolorosa nè invasiva. Questo semmai puo' portare al dilemma se una volta scoperto l'aneurisma esso vada operato affrontando i rischi connessi.
E' però anche vero che ormai la maggior parte degli aneurismi sono trattati non più con un intervento tradizionale , ma mediante embolizzazione attraverso l'introduzione di un catetere nell'arteria femorale che viene spinto fino alla sede dell'aneurisma.
Non ci sono controindicazioni per la valvola applicata per ridurre l'aumento post chirurgico dei ventricoli cerebrali

Cordiali saluti

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra