L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

16/03/2006 22:58:13

Attacchi di panico e mononucleosi

Buongiorno,
ho 39 anni e da tempo ho degli attacchi di panico che tento di curare con il Sereupin.
Ho inziato la cura per la prima volta circa due anni fa ed è durata da dicembre 2003 a settembre del 2004.
L’anno scorso, verso febbraio marzo, ho cominciato ad avere una strana stanchezza che ho associato al cambio di stagione. Questa però non terminava.
Ad agosto, a seguito di un dolore acuto al petto ho avuto una tachicardia ma tutti gli accertamenti hanno escluso l’infarto. A seguito di ciò ho dovuto però ricominciare il Sereupin che tutt’oggi prendo, ma nel contempo mi si è alzata la pressione e dopo vari tentativi ho incominciato a prendere Unipril 5mg.
Oggi a distanza di un anno, ci siamo accorti che ho contratto la mononucleosi.
Vorrei chiedervi se non ci sia una correlazione tra la mononucleosi e tutto quello che mi è capitato da agosto ad oggi ed intendo dire l’ansia, che ha provocato altri attacchi di panico e la pressione minima alta.
E poi sono contagioso?
Ritenete abbia bisogno di cure psicologiche come mi hanno consigliato al P.S. dopo l’episodio di tachicardia?
Guarirò mai da questa stanchezza che mi perseguita da un anno e mi pare sia sempre peggio?
Grazie fin d’ora.


Analisi e referti

Data 09.03.2006
ESAMI IMMUNOLOGICI - Ricerca antigeni ed anticorpi
PAUL BUNNEL ( Ricerca anticorpi eterofili ) NEGATIVA
RICERCA ANTICORPI ANTI VCA IgG >750 U/ml
RICERCA ANTICORPI ANTI VCA IgM <10 U/ml

Data 09.11.2005
EMOCROMO – Serie Rossa Nella norma
EMOCROMO – Serie bianca Nella norma
EMOCROMO – Serie piastrinica Nella norma


Data 26.10.2005
Ecografia:
Moderata Splenomagaglia con diametro 12.9 x 7.9



Data 15.09.2005
P.A. 95 170
Pulsazioni 190

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/03/2006

La Mononucleosi ha tutt'altra origine e si trasmette con la saliva (bacio o semplicemente un contatto aereo molto ravvicinato). Vi è una fase in cui si è contagiosi e che corrisponde al periodo di acme della presenza del virus.
Stia comunque tranquillo perchè è una virosi benigna che scompare praticamente da sola, senza cure particolari.
Per gli attacchi di panico la psicoterapia è indicata perchè l'aiuterebbe a ridimensionare l' Ansia che è all'origine del disturbo. Si tratta di capire se è meglio una psicoterapia cognitivo comportamentista o una psicoterapia analitica e questo glielo può dire il medico che l'ha in cura.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra