L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

21/03/2006 17:57:47

Calcemia

Ho formicolio alle mani nonostante la cura di calcio che sto facendo attraverso delle punture cosa devo fare e soprattutto da cosa può dipendere visto che dalle analisi finora effettuate non sembra un disturbo dovuto alla tiroide?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/03/2006

Il formicolio alle mani può avere molteplici cause, di cui la mancanza di calcio è veramente l'ultima, questo elemento può essere assunto naturalmente con gli alimenti, soprattutto verdure fresche e frutta, quello che funziona è il biocomplesso, che favorisce l'assorbimento a livello intestinale e il suo utilizzo, assunto in altra maniera, latte, formaggi, punture????, deve essere smaltito e può creare problemi, come calcolosi. Il formicolio può essere espressione di una infiammazione subclinica in altre zone, che va cercata, gli strumenti utili e veloci sono l'analisi tomografica elettrolitica extra cellulare, analisi corporea, che individuano tale problema e forniscono la solzione. Quindi il formicolio ha una origine multifattoriale che va cercato, ed è importante stabilirlo, per evitare problemi futuri.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del28/03/2006

Gentile Signora,
premesso come sempre che poche righe di descrizione non possono sostituire una visita medica, che è sempre alla base di una corretta diagnosi e quindi di una efficace terapia, posso dirle che in genere il così detto "formicolio" alle mani in una donna della sua età può essere riferito con più frequenza ad un problema di compressione nervosa periferica a livello del braccio o della colonna cervicale o, a volte, ad un problema circolatorio: questi sono i problemi statisticamente più frequenti. Le ribadisco comunque la necessità di farsi controllare di persona da uno specialista dell'arto superiore, che Le saprà indicare gli esami da eseguire (elettromioneurografia, rx colonna cervicale, ecc.. Le suggerisco a questo proposito di visitare il sito della Società Italiana di Chirurgia della Mano (www.SICM.it) o di consultare il suo medico di fiducia.
Cordiali saluti
Prof. Enrico Margaritondo
Chirurgo della Mano

Prof. Enrico Margaritondo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia d’urgenza
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra