L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

29/06/2008 16:44:54

Calcoli della colecisti

Salve,sono la mamma di una ragazza di 20 anni dopo 15 giorni di terapia curata per epigastralgia aveva dolore epigastrico e retrosternale ,vomito e sempre senzo di nausea è stata ricoverata d'urgenza perchè il dolore non cessava.
Fatta un eco addome le sono stati riscontrati dei calcoli piccoli alla colecisti,ha eseguito Rm colangio che ha messo in evidenza un calcolo nel coledoco,ha eseguito una ERCP con sfinterotomia ed estrazione del calcolo.Naturalmente sono aumentate le transaminasi,la bilirubina fino a 3 le lipasi sono arrivate fino a valori di 750.In pratica è stata ricoverata per circa un mese in gastroenterologia digiuna alimentandosi con alimentazione parenterale.Adesso si è stabilizzata i valori ematici sono rientrati ha ripreso ad alimentarsi e non ha problemi,(premetto che fa un alimentazione molto controllata senza grassi , uova frittura ecc.)Continua a prendere il Deursil 300 mg per 2 e il Cantabilin 2 cp per 2.Le hanno consigliato l'intervento chirurgico la mia domanda è la seguente considerando che ha solo 20 anni si possono attendere buoni risultati provando almeno a fare la terapia per 6 mesi insieme alla alimentazione ?Possono sciogliersi i calcoli? visto che sono piccoli ?o devo far fare subito l'intervento ?Mi hanno detto che anche dopo l'intevento deve continuare a prendere il Deursil e che potrebbe avere anche disturbi digestivi dopo aver tolto la colecisti.
In attesa di una vostra risposta vi porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/07/2008

Le ho già risposto 2 volte

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra