L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

27/05/2005 02:14:07

Calo del desiderio di lui?.... é colpa mia?

Il mio ragazzo (32 anni) ed io (30 anni) stiamo insieme da poco piú di due anni. all'inizio i nostri rapporti sessuali erano piuttosto normali-frequenti, come penso in tutte le coppie all'inizio di una relazione. Ma dopo dirca 8 mesi, si sono diminuite di molto (ca. 1 volta ogni 10-14 gg), ci sono rimasta male, non tanto perché mi mancava il rapporto sessuale, ma perché mi sono sentita poco desiderata. quando ho affrontato l'argomento mi ha risposto che volevo farlo troppo spesso (ed erano 1-2 volte la settimana) e che non gli piaceva il fatto che diventasse routine...che preferiva avere meno rapporti, dandogli piú valore..... In un certo senso gli dó ragione.... , ma come donna mi chiedo ....é normale che un "uomo" di 31 la pensa cosí? .... o si tratta di un calo del desiderio? ....potrebbe forse essere colpa mia? ....io invece non gli ho mai detto di no quando "lui" voleva farlo ....forse dovrei negarmi ogni tanto per aumentare il suo desiderio?

La ringrazio!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/05/2005

ogni coppia passa periodi di maggiore o minore desiderio sessuale, che si alternano fra loro in relazione a situazioni psicofisiche individuali, stress lavorativo, normale avvicendamento della libido nella coppia.
Capisco la sua delusione, soprattuttose da parte sua persiste il desiderio.
Spesso la causa è da ricercare nella routine in cui la coppia finisce per trovarsi dopo un periodo di grande intensità affettiva.
Non c'è niente di peggio che la routine per una coppia!
Non vi conosco e quindi non posso dare indicazioni precise, ma vi consiglio di analizzare bene il vostro stile di vita e di dirvi con sincerità dove siete non del tutto soddisfatti, cosa vorreste cambiare e cosa invece va potenziato perchè vi sta bene così.
Se proprio da soli non riuscite a trovare il "bandolo della matassa" non esitate a farvi aiutare da un terapeuta di coppia. Sono sicura che troverete la soluzione!

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra