L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

07/11/2006 08:53:34

Cefalea muscolo tensivo

Da circa due anni convivo con un strano sintomo al cranio, non saprei se definirlo mal di testa, la cosa certo è che dal risveglio a quando vado a letto sembra avere una morsa che mi stringe il cranio avvertendo un forte senso di tensione oserei dire una cappa alla testa. Questa condizione non mi lascia vivere come vorrei. Sto veramente male.
Le cure che ho fatto finora, a singhiozzo, e senza risultati sono stati, prima prescritti dal medico curante, e poi da un "specialista" degli anti depressivi degli ansiolitici. L'uso di questi farmaci, finora non ha prodotto risultati, se non lievissimi in qualche momento della giornata, però mi disturbano il sonno. Quando smetto l'assunzione, migliorano gradualmente le condizioni di sonno ma tutto resta come prima.
Premesso che credo che una causa del mio malessere possa essere degenerato da un esagerato stato di preocupazioni e di ansia per i propri cari., ma adesso vorrei proprio ricominciare a "vivere" senza questo peso addosso.
Il motivo per cui le scrivo e che vorrei evitare di andare a casacio sentirmi dire le stesse cose e poi anche se per coincidenza vedermi prescritto lo stesso faramaco che assumo anche se con incostanza da anni, senza alcun risultato.
La ringrazio anticipatamente per i consigli che mi potrà fornire

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/11/2006

Lei non cita il nome dei farmaci utilizzati.
Se realmente si tratta di Cefalea tensiva cronica, il trattamento preventivo deve essere protratto continuativamente per diversi mesi prima di poter parlare di inefficacia della terapia.
Inoltre, Le consiglierei di ridurre la tensione psicofisica, ad es. con esercizi di rilassamento muscolare.
Per definire meglio il tipo di Cefalea e la specifica terapia, si può rivolgere ad un centro cefalee della Sua Regione.

Tanti saluti.

Dott. Massimo Muciaccia
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra