L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

19/05/2003

CHIARIMENTI SUL DIABETE

Gentile dottoressa, fino a qualche tempo fa ho sempre pensato che il Diabete fosse una malattia che potesse venire solo alle persone che mangiavano troppi dolci come merendine, marmellata,caramelle, dolci industriali,frutta ecc. Un giorno, leggendo una nota rivista scientifica, ho invece scoperto che quello che ho sempre pensato non era vero in quanto il Diabete può presentarsi indifferentemente dal tipo di dieta che si segue, smentendo quindi il fatto che questo possa essere causato dall'assunzione di troppi dolci. Può chiarirmi Lei le idee? Sono un pò preoccupata perchè mi piacciono molto gli alimenti dolci e non me ne privo, non ho neanche problemi di linea.. (sono alta 1.69 e peso 49 Kg). Grazie salve!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/05/2003

Gentile lettrice,
è vero che il Diabete è una malattia, non causata, ma correlabile ad un disordine metabolico degli zuccheri. Questo non significa affatto che un soggetto in buona salute che ama gli zuccheri e i dolciumi si debba ammalare necessariamente. Piuttosto significa che una persona che è già geneticamente predisposta ad una deviazione del metabolismo degli zuccheri (cioè se in famiglia ci sono casi sicuri di Diabete ) e che prosegua il suo stile di vita non curante dell'eredità familiare, arrivando agli eccessi in peso, potrebbe sviluppare in età adulta un problema di dismetabolismo che potrebbe essere prevenuto seguendo una dieta bilanciata e uno stile di vita adeguato alle proprie esigenze fisiologiche. E ancora, non è detto che i diabetici siano tutti sovrappeso, anzi quelli che contraggono la malattia da giovani in genere sono insulino-dipendenti e piuttosto magri.
Inoltre, non è detto che un valore di laboratorio sballato per una sola volta nella vita (una glicemia un po' alterata) significhi per forza essere malati; infatti sono molti i fattori che possono alterare questo esame, senza il quale in ogni caso non si può fare diagnosi. Dato il suo peso e la sua altezza, direi che il problema per lei per ora non esiste. Non conoscendo la sua età nè la sua familiarità e neppure il suo stato di salute generale, non posso dirle di più.
In ogni caso, e infine, non sono i troppi dolci mangiati che possono provocare il Diabete , ma quando la diagnosi è già certa è bene evitare i dolci in eccesso, poichè si aggrava lo scompenso metabolico che è già compromesso dal problema di base.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra