L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/02/2007 18:16:41

Conseguenze tiroidite di hashimoto

Quali sono i problemi maggiori che una tiroidite di haschimoto può portare con il trascorrere degli anni?
Io ho 27 anni me no ho capito ancora a cosa vado incontro con questa tiroidite, e se è preoccupante avere questa patologia

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/02/2007

La Tiroidite di Hashimoto è un'infiammazione cronica della tiroide, determinata da anticorpi diretti conto la ghiandola stessa provocandone gradualmente una distruzione.
Finché la tiroide riesce ancora a svolgere il proprio compito (produrre una normale quantità di ormoni, come si può verificare dal fatto che i valori di TSH, FT4 e FT3 rimangano dentro i limiti della norma) non esiste alcun problema.
Qualora, non necessariamente, la tiroide iniziasse a produrre un quantitativo insufficiente di ormoni (dapprima si eleverà il valore del TSH, poi si abbasserà quello del FT4) diverrà necessario iniziare la terapia sostitutiva per evitare che insorgano disturbi legati all'ipotiroidismo.
In ogni caso non si tratta di una malattia preoccupante, ma che deve solo essere periodicamente controllata.
A disposizone per ulteriori chiarimenti


Dott. Maria Grazia Ferrari
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
Specialista in Medicina interna
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra