27/01/18  - Alterazione analisi sangue - Fegato

27 gennaio 2018

Alterazione analisi sangue




Domanda del 27 gennaio 2018

Domanda


Buongiorno. Sono dimagrita di 19 chili in un anno e mezzo mangiando regolarmente. Mi hanno fatto tute le analisi che sono di routin in una caso di calo ponderale così importante, senza trovare niente di alterato. Faccio analisi del sangue ripetute, e sono aempre state a posto.Soffro di lieve gastrite e di reflusso, e per un periodo di quattro mesi ho assunto IPP (che non mi hanno dato alcun beneficio, anzi). Sono seguita da una psichiatra che da gennaio dell'anno scorso mi ha prescritto Tavor (dose bassissima) e da luglio sertralina (dose minima). A fine settembre in esami sangue, tutto normale come sempre tranne aumento transaminasi solo Alt (65-val.max 35), Ast nella norma. Aumento GGT (54-val.max 38). Aumento Ferritina (403-val max 291). Sideremia normale (111 val max 180). Il medico mi ha fatto fare eco addome, da cui non risulta nulla a carico del fegato e della milza, solo due piccoli polipi nella colecisti, che erano già stati visti, identici, un anno e mezzo fa. Il medico di base imputa tutto ai farmaci, perciò ho sospeso per primi IPP. Inizio gennaio nuovi esami, in cui con mio grande orrore la situazione è peggiorata. Ast che era nella norma si è alzato (54- val max 35). Alt aumentato ancora (da 65 a 92). GGT aumentata (da 54 a 70), ferritina aumentata (da 403 a 502). Sideremia aumentata ma nella norma (da 111 a 122). Rispetto agli esami precedenti in più mi è stata fatta la transferrina che è bassina ma nella norma (219-val.min 200, max 360) e biliuribina che anche lei è nella norma. Possono essere la Sertalina e il Tavor a influenzare gli esami? La psichiatra dice di no, o meglio, potrebbe essere per le transaminasi ma non per la GGT e la ferritina. Sono preoccupata. Ringrazio chi mi risponderà e mi darà un suggerimento.
Risposta del 30 gennaio 2018

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


In realtà, è proprio la gamma-GT che di solito aumenta con l' assunzione di farmaci, senza che questo aumento sia espressione di danno epatico. Per le transaminasi il discorso è diverso, perché indicano una sofferenza delle cellule epatiche.Questa sofferenza potrebbe essere provocata dal deposito di ferro. Dovrà fare dei controlli periodici con l ' ecografia. Per scrupolo, completi gli esami anche con i cosiddetti " marcatori " delle epatiti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Fegato



Potrebbe interessarti
La mia torta leggera al caffè con chicchi al cioccolato
Fegato
18 agosto 2017
Le ricette della salute
La mia torta leggera al caffè con chicchi al cioccolato
Caffè e tisane influenzano la salute del fegato
Fegato
01 agosto 2017
Notizie e aggiornamenti
Caffè e tisane influenzano la salute del fegato
I danni dell’alcol non vanno sottovalutati, soprattutto nei giovani
Fegato
03 aprile 2017
Notizie e aggiornamenti
I danni dell’alcol non vanno sottovalutati, soprattutto nei giovani