07/06/08  - Globuli bianchi alti tutti gli altri valori nella norma - Malattie infettive

07 giugno 2008

Globuli bianchi alti tutti gli altri valori nella norma




Domanda del 07 giugno 2008

Domanda


buonasera sono la mamma di una ragazza di 27 anni, la quale ha effetttuato le analisi del sangue e si è riscontrato che il valore dei globuli bianchi è di 13000, tutti gli atri valori sono nella norma; dall'esame delle urine si evidenzia la presenza di 25 leucociti e 25 eritrociti per campo. Non presenta alcun sintomo, nè tanto meno febbre. Vorrei un suo parere, se possibile in breve tempo. Sono una mamma molto preoccupata. La ringrazio per l'attenzione cordiali saluti Maria Teresa
Risposta del 10 giugno 2008

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


I globuli bianchi, per la funzione difensiva che esplicano, hanno la tendenza ad aumentare in circolo quando c'è un' infezione anche banale (e, magari, anche senza il paziente avverta alcun disturbo soggettivo). Vista la presenza dei leucociti e degli eritrociti nel sedimento urinario è plausibile che ci possiamo trovare di fronte, per esempio, ad una semplice Cistite . In ogni caso, per quanto aumentato, il numero di 13000 globuli bianchi, di per sè, non rappresenta assolutamente un serio motivo di apprensione. Tranquilla, dunque, e ne parli col Suo medico che, probabilmente, confermandoLe quanto Le ho appena detto La tranquillizzerà del tutto. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza