14/02/09  - Russare è curabile come le altre malattie? - Malattie infettive

14 febbraio 2009

Russare è curabile come le altre malattie?





Domanda del 14 febbraio 2009

Domanda: Russare è curabile come le altre malattie?


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 14 febbraio 2009.

Salve, vorrei sapere se il russamento cosiddetto "cronico" è curabile, se incide negativamente sulla salute di una persona e a quali fattori di rischio espone (in special modo la loro entità). Lo chiedo a nome di mio padre, che sotto mio consiglio, si è deciso a farsi visitare da un otorino, che come accennavo, gli ha fatto presente d'essere affetto da russamento cronico (aggiungo con la sola visita e senza richiedere altri accertamenti). Devo dire che non mi convince molto il parere di questo medico, anche perchè la soluzione che gli è stata proposta è stata solo quella di perdere peso. In rete ho sentito parlare di molte terapie (cito solo la CPAP per fare un'esempio), ma lo specialista a cui si è rivolto mio padre non ha accennato a nulla di tutto ciò, dando per scontato anzi che non c'è molto da fare, se non perdere peso. E' davvero così? Vorrei dei chiarimenti in merito, grazie.
Risposta del 16 febbraio 2009

Risposta di TONINO GRASSO


Il Russamento può causare insufficienza respiratoria durante il sonno, che in tal caso è discontinuo ed agitato, con sonnolenza diurna. In presenza della situazione descritta, è opportuno sottoporre il paziente ad un esame che si fa presso i "Centri del sonno" che si trovano in reparti di Pneumologia o di Neurologia; esso consiste nel far dormire una notte il paziente presso tale centro per tenere sotto controllo vari parametri tra cui l'emogasanalisi arteriosa e l'elettroencefalogramma.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)



Il profilo di TONINO GRASSO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti