No a cocktail e superalcolici

05 ottobre 2012
Menopausa serena e in forma

No a cocktail e superalcolici



No a cocktail e superalcolici
Ormai è risaputo: uno, massimo due, bicchieri di vino rosso al giorno fanno bene a cuore e arterie, al punto da non essere soltanto ammessi, ma addirittura raccomandati. Il discorso cambia quando si considerano superalcolici e cocktail vari che, senza apportare i vantaggi del resveratrolo dell'uva nera, impongono all'organismo un insulto tossico, dovuto all'elevata quantità di etanolo che contengono, e ancora più severo nella donna, dotata di sistemi di smaltimento epatico meno efficienti di quelli dell'uomo. La scelta ideale sarebbe evitarli completamente o, almeno, consumarli in occasioni del tutto eccezionali.


Menopausa serena e in forma


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
Salute femminile
08 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
L'esperto risponde