L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

14/06/2005 17:28:04

Controllo funzionalità reni

Un mese fa ho subìto un intervento in uretererenoscopia per frantumare un calcolo all'uretere di circa cm. 1 con litotrissia laser, e mi è stato posizionato uno stent tipo dj.
Ora ho eseguito gli esami del sangue e delle urine per il controllo della funzionalità dei reni, con i seguenti esiti:

- urea: 35 - (10-50)
- creatinina: 0.96 - (0.50 - 1.10)
- cloruro 24h: 42 - (140 - 250)
- microalbumina: 186 - (fino a 20).

Vorrei sapere un Vostro parere se ci sono problemi a livello renale, oppure se la causa del forte aumento della microalbumina è dovuta allo stent inserito, in quanto i medici che ho interpellato non sono stati in grado di darmi una risposta.
RingraziandoVi sentitamente porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/06/2005

Se Lei non ha la pressione arteriosa elevata,la microalbuminuria potrebbe essere causata dallo stress dell'intervento.Comunque conviene ricontrollare il dato nuovamente,esaminando le urine della notte,cioè raccogliendo le urine dopo l'ultima minzione della sera prima di coricarsi sino a quelle della prima minzione al risveglio.Questa metodica non comporta alterazioni dovuti all'attivita' fisica eventualmente svolta durante il giorno(lavori pesanti,camminata a passo svelto ecc).Comunque qualche altro Collega potra' dareil suo parere su questo caso.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra