L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

22/10/2007 22:50:03

Deglutizione e salivazione

Salve, da un po di tempo esattamnete dopo essere andata dal dentista e aver sofferto parecchio per un infezione alla gengiva, ho problemi nella deglutizione. Da piu di un mese ho il naso tappato, quasi fino a non respirare. Mi sono sentita muco retronasale, e adesso quado mangio e veramente difficile in quanto sento come se avessi una gran quantita di saliva in bocca e che devo ingoiare durante la masticazione e cio rende la deglutizione abbastanza difficile. Mi sento come se avessi saliva o muco in gola e cio e insopportabile e difficile per mangiare.
Ho fatto il test del bario ma il risultato e stato tutto tranquillo.
Sto prendendo medicinali antiallergici in caso fosse rinite, e antiacidi per l'acido riflusso. Non so piu cha fare. L'otorino non ha trovato niente all'interno.
IL mio dottore dice che potrebbe essere allergia. Gli esami allergici tramite esame del sangue sono risultati negativi. Che devo fare?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/10/2007

Gentile paziente, in qualità di odontoiatra, dopo aver letto la sua lettera, mi sento di rassicurarla se non altro dal punto di vista odontostomatologico perchè difficilmente le terapie e le medicazioni effettuati nel cavo orale possono alterare la secrezione di saliva, a meno che non sia stata applicata una protesi rimovibile (ma data la giovane età non credo sia il Suo caso).
La concomitante presenza dei sintomi di naso tappato e muco retro-nasale ci dà unimportante indizio di patoogia otorino-laringoiatrica. Nonostante il responso negativo dello specialista, provi ad insistere sulla diagnosi di eventuale Sinusite (seni mascellari).
E' un ipotesi, ma nella mia esperienza ci sono casi di Sinusite con i sintomi da Lei descritti, e la salivazione eccessiva potrebbe essere nient'altro che la conseguenza della respirazione a bocca aperta, che induce di riflesso, da parte delle ghiandole salivari, una maggiore secrezione per mantenere più umide le mucose.

Resto a Sua disposizione per chiarimenti

Dott. Claudio Mocci
Odontoiatra
ALLUMIERE (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra