L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

29/09/2007 19:47:01

Dolore inguine e gamba destra

Salve
ho 22 e da un mesetto circa ho dei dolori all'inguine destro che si irradiano anche all'interno coscia, fino ad arrivare a volte all'altezza del ginocchio ed allo stesso. Questi dolori sono incominciati in concomitanza a un forte mal di stomaco che è durato circa 5-6 giorni che è passato spontaneamente senza nessuna cura particolare se non un'alimentazione un pò più leggera.
Ho consultato un'osteapato dove vado spesso e mi ha detto che è il colon che provoca il dolore, però è passato del tempo e non ho trovato giovamento. Non è un dolore costante ma nel corso del mese è sparito e comparso ma nell'ultima settimana si è intensificato fino ad oggi che si è irradiato anche nel basso ventre a destra e al bacino.
Cosa può essere? Che esami posso fare?
Un'ecografia all'addome l'ho fatta a maggio in seguito a un'intervento chirugico di laparoscopia diagnostica ed è risultato tutto nella norma. L'intervento è stato fatto per scoprire la causa dei forti dolori mestruali che ho da qualche anno ma anche dal'intervento stesso non è risultato niente.
Aspetto con ansia una vostra risposta
grazie
Francesca

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/10/2007

Il capitolo delle algìe pelviche irradiate agli arti è purtroppo tutt'ora gravato da una certa incertezza diagnostica e deludenti risultati terapeutici. Le cause in questione possono essere diverse anche se la competenza dell'osteopata avrebbe dovuto già eliminare quelle di origine osteoarticolare e vertebrale.
Ferma restando l'ipotesi già avanzata e vista l'inconcludenza degli esami già eseguiti, potrebbe essere presa in considerazione l'ipotesi di un varicocele pelvico e di una patologia venosa degli arti inferiori ad esso correlata. Questa rappresenta nella mia esperienza una delle cause che più frequentemente soprattutto nelle giovani donne può essere alla base dei sintomi lamentati, ma che spesso può sfuggire ad una precisa identificazione. Ovviamente si tratta solo di una ipotesi a distanza con il valore che questa può avere.
http://xoomer.alice.it/luciopiscitelli/Home.html

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra