L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

27/09/2007 17:33:34

Dolori toracici e pesantezza respiratoria

Buongiorno dottore, sono un ragazzo di 21 anni, non faccio regolarmente sport ma per almeno 3 giorni a settimana faccio un'ora di bicicletta. Ho fumato molto saltuariamente per un breve periodo ma ormai ho smesso, non bevo alcolici. A giugno a seguito di un forte raffreddore ho avuto un'epistassi molto forte, cauterizzata all'ospedale. Da quel giorno ho il naso perennemente chiuso, quasi totalmente. Sono un tipo molto ansioso e questa situazione peggiora molto il mio equilibrio. Vivo ogni giorno con la paura di avere una patologia incurabile, si avvicendano sintomi quali: dispnea, dolori toracici, dolori articolari e alle ossa. Inoltre solo la mattina mi sembra quasi che il mio respiro a fondo sia più breve del normale e sento come una pesantezza. Ho eseguito le analisi del sangue per scrupolo e avevo fuori norma alcuni valori epatici come alt gpt e ggt. Ora, così a pelle, lei saprebbe dirmi se devo preoccuparmi o meno? Il 5 ottobre ho una visita dall'otorinolaringoiatra per il problema del naso chiuso, ma la dispnea e i dolori toracici sono di tipo ansiogeni e quindi psicosomatici?

la ringrazio vivamente
distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/10/2007

Cara Signorina,
se leggo bene ella è alta 173 cm e pesa 92 Kg con BMI 30,7 ovvero diagnostico per obesità.
Se ciò corrisponde al vero abbiamo trovato la risposta alla sua dispnea ovvero alla mancanza di respiro.
Per quanto riaguarda i dolori toracici, per come li descrive, non li metterei in relazione a patologie cardiologiche.
Credo utile l'appoggiarsi ad un buon specialista in dietologia.

Distinti saluti.

Dott. Leonardo Di Ascenzo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
SAN DONA' DI PIAVE (VE)


Risposta del03/10/2007

Caro giovanotto, a 21 anni non si può avere dispnea solo perchè si ha un peso di 92 Kg, che comunque è un peso da correggere. Ma l'insieme dei suoi disturbi è, come dice lei, di natura psico-somatica, con l'aggravante di quel naso chiuso, che ostacola la respirazione. Perciò corregga dall'otorino il naso, approfondisca gli esami di laboratorio fuori norma e faccia una dieta accompagnata da attività fisica per diminuire il peso. E' molto probabile che quando avrà messo a posto questi parametri sarà anche più tranquillo. In caso contrario mi contatti.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra