L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

29/09/2004 22:24:03

Ecg

Ecg:rilevate anomalie della ripolarizzazione ventricolare di non univoca interpretazione,ricovero,ecocardiogramma,test da sforzo negativi entrambi.Ho 28 anni sono una donna non ho mai avuto problemi di salute l'ecg mi è stato fatto in pronto soccorso per un attacco di Ansia di cui soffro gia' da tempo.Mi è stata trovata lieve ipokalemia,era circa un mese che soffrivo di Diarrea ,lieve prolasso e rigurgito mitrale.mi può dire se la ripolarizzazione può dipendere dall' Ansia perche gli stessi dottori si sono e mi hanno fatto preoccupare,mi hanno detto che il mio ecg era quello di un 70enne diabetico,fumatore e con le coronarie partite.Ringrazziando per la futura risposta Lilli

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/10/2004

Da quanto scritto Le posso riferire che il suo cuore non e' quello di un diabetico settantenne e che le sue coronarie non sono"partite"...utile e doverosa nuova valutazione cardiologica con tutte le spiegazioni e eventuali "rassicurazioni" del caso.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
DESIO (MI)


Risposta del13/10/2004

Gentile signora, se un diabetico fumatore e con le coronarie "partite" all'età di 70 anni accusasse all'ECG solamente semplici anomalie della ripolarizzazione ventricolare, noi medici anzichè affannarci, come regolarmente avviene, a scoraggiare il fumo di sigaretta e a cercare di prevenire Diabete e danni coronarici prescriveremmo il fumo di sigaretta e incoraggeremmo i pazienti a contrarre il Diabete e a procurarsi i danni coronarici onde trascorrere una serena terza età! A parte lo scherzo (con cui intendevo solo tirarLa un po' su), non vorrei che i Colleghi che si sono espressi in modo così catastrofico abbiano evidenziato altri elementi che Lei ha omesso di riportare. Ad ogni modo si faccia spiegare da loro stessi quali sono i segni che li hanno portati a quella drammatica conclusione e vedrà che non si tratterà, certamente, di semplici anomalie della ripolarizzazione.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra