L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

04/02/2008 17:32:51

Emorroidi?

Salve, dopo un'influenza e assunzione di antibiotici ho avuto un rigonfiamento in prossimità dell'ano, bruciore e piccole perdite di sangue. Il farmacista al quale ho chiesto consiglio ha escluso la possibilità di emorroidi per la mia età (20 anni) e ha supposto si trattasse solo di un'infezione dovuta agli antibiotici, e mi ha dato una crema al cortisone, desamix effe. Dopo pochi giorni il bruciore e passato ed anche il rigonfiamento è andato via, ma andando in bagno le perdite di sangue continuano, credo dovute ad una lesione che non riesce a rimarginarsi correttamente a causa del passaggio delle feci, infatti sento proprio il momento di "rottura" di tale crosta. Cosa posso fare per risolvere questo problema? Attendere E' passato un mesetto dall'inizio di questo problema.
Grazie mille,
Laura

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/02/2008

Il farmacista non è la persona indicata per diagnosticare Emorroidi e senza visitare non lo sarebbe neanche un medico. La invito, pertanto a rivolgersi al Suo medico che direttamente oppure inviandolo a visita proctologica Le consentirà di avere una diagnosi. Sono comunque in totale disaccordo con chi escludesse a priori una diagnosi di Emorroidi solo perchè sil paziente ha 20 anni. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra